SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Torna il falò della Giubiana di Cantù

Una tradizione popolare

L'ultimo giovedì di gennaio, nella piazza principale di Cantù, viene bruciata la Giubiana. La tradizione popolare vuole che il manichino che viene arso su una pira, alla presenza del popolo e delle autorità, rappresenti la castellana traditrice della città. La Giubiana è diventata, pertanto, una sorta di rito celebrativo dell’identità e dell'orgoglio cittadini. Si tratta però soltanto di una leggenda completamente avulsa dalla realtà storica anche se la manifestazione nel suo complesso non manca di una sua originalità rispetto ai ben noti esempi di folclore lombardo dello stesso periodo diffusi in vari centri, come i falò di Sant'Antonio. Meglio per tutti, poi, se la Giubiana brucia bene: è un buon auspicio per l'anno appena iniziato.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...